Interpello neo residenti: elementi “fattuali” rilevanti per l’accesso

di Enrico Ferra

06/07/2017

Le agevolazioni tributarie per il rientro delle risorse umane in Italia hanno quale presupposto
il trasferimento della residenza in Italia da parte dei soggetti beneficiari.
Al riguardo, la circolare 17/E/2017 riepiloga brevemente le condizioni fondamentali che,
valutate congiuntamente, portano a ritenere verificato il requisito del collegamento
sostanziale con il territorio dello Stato delle persone fisiche che abbiano mantenuto all’estero
la residenza fiscale per un periodo di tempo variabile in funzione dell’agevolazione richiesta.
La circolare specifica, in particolare, come a tale fine rilevino le disposizioni valide ai fini
reddituali, di cui all’articolo 2 del Tuir, mutuate a loro volta dalla disciplina civilistica in
materia di dimora abituale e sede principale di affari ed interessi.”

Scarica il file pdf dell’articolo

Continua su Euroconference News


CIRCOLARI

Scopri di più

PUBBLICAZIONI

Scopri di più